Il trasloco di Soros a Berlino  2/2

Il trasloco di Soros a Berlino 2/2

Comunque sia, ora la patata bollente passa alla Germania del sempre più fragile governo Merkel. La citata decisione di George Soros di trasferire il suo quartier generale da Budapest a Berlino è altamente simbolica. Si potrebbe altresì definire come una retorica ma al tempo stesso coerente discesa nel bunker di... Continua »
2° lampo – Le mafie a Berlino

2° lampo – Le mafie a Berlino

Di Berlino si può dire tutto e il contrario di tutto ma non di certo che le cose rimangano immutabili. Da un paio di mesi a Neukölln al posto del Rock n Schröder Bar ha fatto capolino l’ennesima sala scommesse. Il lettore si chiederà giustamente di cosa stiamo parlando. Ebbene... Continua »
La coerenza tedesca

La coerenza tedesca

Qualche volta fa bene, è salutare e ci consente di riprendere fiato guardarsi addietro ed osservare a che punto siamo arrivati rispetto alle nostre passate aspettative. Certo, questa introspezione verso il passato paragonata con la nostra situazione presente può essere fonte anche di sofferenza, delusione, rabbia rispetto a nostri precedenti... Continua »
Lo smantellamento del mito europeista

Lo smantellamento del mito europeista

Questi sono tempi duri per l’Unione Europea. Dopo dieci anni di recessione, iniziata con la crisi dei mutui subprime in America, solamente la Germania ed il nucleo duro dei paesi del Nord che le gravitano attorno sembrano aver superato la crisi. L’America invece è ritornata a correre, al netto dell’allargamento... Continua »
Un giretto a Neukölln

Un giretto a Neukölln

Uno dei quartieri più amati dai gggiovani del Terzo Millennio, i millennials appunto, che si sono insediati a Berlino negli ultimi anni è di sicuro Neukölln. Questo Bezirk è conosciuto anche al di fuori dei confini berlinesi come simbolo di multiculturalismo e pacifica convivenza tra persone di diversa estrazione politica... Continua »
Il terzo fronte

Il terzo fronte

Nell’articolo precedente abbiamo preso in considerazione, con dati oggettivi alla mano, quanto la predominanza economica tedesca a base di export record venga sempre di più minacciata dalla reazione delle potenze anglosassoni, le quali con l’elezione di Trump e la Brexit stanno tentando di mettere un limite al dominio tedesco. Nello... Continua »
Il più grande crimine

Il più grande crimine

Riprendendo il filo logico della discussione nata dal precedente intervento, in questo articolo esamineremo il fenomeno migratorio in Germania dal punto di vista criminale. Obiettivo non occulto è quello di smascherare una delle tante bugie della narrativa umanitaria impostaci dalla Merkel e dai suoi sodali socialisti. Se vi ricordate, nel... Continua »