Soldati tedeschi (anche minorenni) di nuovo nel cuore d’Europa

Soldati tedeschi (anche minorenni) di nuovo nel cuore d’Europa

Nell’articolo precedente avevamo dato conto della ciclica campagna mediatica da parte del Ministero della Difesa tedesco al fine di arruolare nuovi giovani. Vista l’evidente urgenza del tema, il governo Merkel sta perfino pensando di reintrodurre il servizio militare obbligatorio per i neo diciottenni, suscitando l’appoggio di due cittadini tedeschi su... Continua »
Il ripristino della leva militare obbligatoria

Il ripristino della leva militare obbligatoria

Il viale berlinese del Ku’damm è quello dello shopping e dei negozi di lusso, che espongono orgogliosi i loro beni proibiti. Su questo non ci piove. Storicamente parlando, durante la contestazione del ’68 esso fu il teatro principale delle dimostrazioni di migliaia di studenti, che protestarono nella Berlino Ovest sotto... Continua »
L’atomica tedesca

L’atomica tedesca

Nelle ultime puntate abbiamo dato conto di come la Germania del quarto mandato Merkel si stia rimilitarizzando per fronteggiare le gravi minacce che potrebbero insediare il suo primato economico. Due settimane fa abbiamo riportato come esponenti politici del governo in carica stiano discutendo seriamente la possibilità di reintrodurre la leva... Continua »
Si inizia a ballare

Si inizia a ballare

Le cronache politiche della stampa tedesca negli ultimi giorni sono state dominate dal panico per la formazione del nuovo governo italiano, cosiddetto “populista“, che rischia di distruggere il sogno europeo. Non vi tedierò con la traduzione di tutti gli articoli nemmeno troppo velatamente razzisti nei nostri riguardi; basterebbe mandarvi il... Continua »
Il Quarto Reich si prepara alla guerra. E voi?

Il Quarto Reich si prepara alla guerra. E voi?

É primavera…svegliatevi bambini…Con la bella stagione, oltre agli alberi in fiore e alle scampagnate in bicicletta, ritornano immancabili i manifesti dell’esercito tedesco che incentivano le nuove generazioni ad arruolarsi per la patria. Addirittura qualche giorno fa mi è capitato di intravedere nella Berlino alternativa e de sinistra un bus a... Continua »
Al Dio degli inglesi non credere mai

Al Dio degli inglesi non credere mai

Il detto secondo il quale il male, o il diavolo per alcuni, si intravede dai dettagli è sempre valido e tra poco ne dimostrerà l’attualità anche in Germania. Diverse settimane fa presso un corso di lingua straniera, che non è il tedesco, la maestra ci aveva proposto un giochetto. Dovevamo... Continua »